HP è entrata in un mercato nuovo: quello delle stampanti e dei multifunzione A3. Un settore maturo in cui intende portare una trasformazione significativa come ha già fatto in altri ambiti del printing .

“Nel settore printing di HP ci sono grandi novità, entriamo nel mercato A3 in modo preponderante” conferma Luca Motta, Direttore Print Business Group di HP Italy. “Abbiamo lanciato 16 nuove piattaforme, di cui 12 di stampa laser e 4 con Page Wide, tecnologia proprietaria HP basata sul getto di inchiostro”.

Non si tratta di stampanti qualunque: “Ci piace definirle stampanti sapiens” spiega Motta. “Hanno un cervello che fa fare un salto evolutivo a questi prodotti, controllabili a distanza e in grado di coprire tutte le esigenze delle grandi aziende e delle Pmi”.

L’innovazione in questi mesi ha toccato tutti i settori della stampa ed è arrivata anche nelle case, negli ambienti domestici e nei piccoli uffici, grazie a HP Instant Ink. “La stampa diventa un servizio, facile e in libertà” spiega Motta. “Basta sottoscrivere un abbonamento mensile, per 50-100-300 pagine al mese, a colori, in bianco e nero e in qualsiasi formato, senza la preoccupazione della cartuccia che finisce all’improvviso e con un risparmio di costi significativo”.

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!