Tino Canegrati: dalla stampa 3D ai multifunzione A3, HP continua a innovare

“HP ha ricevuto tanti feedback positivi dai clienti e stimoli che ci portano a innovare continuamente” ha detto Tino Canegrati, AD di HP Italy.

Nell’ Innovation Center di HP Italy, a Cernusco sul Naviglio (Mi), abbiamo fatto un bilancio della prima parte del 2017. “In questi primi sei mesi HP ha ricevuto tanti feedback positivi dai clienti e stimoli che ci portano a innovare continuamente” ha detto Tino Canegrati, Amministratore Delegato di HP Italy.

“Abbiamo introdotto novità tecnologiche, che hanno portato a trasformazioni per i nostri clienti. Ad esempio, l’introduzione di personal computer con capacità, prestazioni, design e funzionalità di sicurezza elevata ha suggerito ai clienti di sostituire macchine esistenti, che non avevano queste caratteristiche”. Canegrati prosegue: “Abbiamo continuato a lavorare in ottica di sostenibilità ambientale, producendo tecnologie a basso consumo energetico, come le stampanti con tecnologia Page Wide, molto apprezzate proprio per questo motivo”.

Tra le tecnologie su cui HP sta lavorando c’è poi la stampa 3D: “è sicuramente il futuro” secondo Tino Canegrati, che racconta come “aziende e centri servizi si stiano dotando delle macchine HP e ne apprezzano economicità e funzionalità. Stiamo pensando in futuro di estendere ancora di più le possibilità da offrire ai nostri clienti”.

Inoltre, HP è entrata in un mercato nuovo: quello delle stampanti e dei multifunzione A3. Un settore maturo in cui intende portare una trasformazione significativa.


Tino Canegrati: dalla stampa 3D ai multifunzione A3, HP continua a innovare - Ultima modifica: 2017-07-31T15:11:57+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente