Tastiera del MacBook: Apple la ripara a tutti

Apple ha annunciato di aver creato la nuova versione della sua tastiera a farfalla, che sarà disponibile sul nuovo MacBook Pro. Apple ha infine promesso che accelererà i tempi di riparazione della tastiera.

Apple ha annunciato un aggiornamento del suo programma di riparazione della tastiera del MacBook. Tutti i portatili con il cosiddetto “meccanismo a farfalla” (cioè tutti i moderni MacBook) saranno ora pienamente idonei per il Programma di assistenza per la tastiera di Apple. questo ampliamento significa che alcuni modelli più recenti che non sono stati coperti in precedenza saranno in grado di ottenere la riparazione gratuita. Sfortunatamente, Apple non ha annunciato anche un’estensione temporale di tale programma, che riguarda ancora i “4 anni dalla data di vendita dell’unità”.

Assistenza per le tastiere a farfalla del MacBoook

Apple ha anche annunciato di aver creato la nuova versione della sua tastiera a farfalla, che sarà disponibile sul nuovo MacBook Pro. Sorprendentemente, le nuove tastiere saranno idonee anche per il programma di riparazione. Apple ha infine promesso che accelererà i tempi di riparazione della tastiera.

Negli ultimi anni, Apple ha dovuto affrontare il tema scottante dell’affidabilità delle sue tastiere a farfalla e giustamente, visti i problemi. Anche se l’azienda ha sottolineato ancora una volta in una call che la “stragrande maggioranza” dei clienti non ha riscontrato problemi, troppi di questi hanno dovuto scontrarsi con tasti bloccati che causavano doppie lettere o nessuna digitazione effettiva. Solo recentemente Apple ha iniziato a scusarsi per il problema, ma ha anche cercato di connotarlo come un tema minore, che non riguarda maggior parte dei clienti. Ultimamente però, la quantità di prove che si vedono fioccare sui social media è arrivata al punto in cui non è più possibile definirle casi rari. È probabile quindi che limitarsi ad ampliare il programma di riparazione non sarà sufficiente.

Lo sforzo per ridurre significativamente i tempi di riparazione presso i punti vendita potrebbe essere un altro elemento utile. Tuttavia, non sono ancora stati specificati quali processi Apple stia modificando per rendere le riparazioni delle tastiere dei MacBook più veloci.

Advertising

tastiera del macbook

Design rinnovato per la tastiera del MacBook

Ultimo aspetto, ma certamente non meno importante, Apple ha nuovamente ottimizzato il design della sua tastiera a farfalla. L’azienda afferma infatti che sta utilizzando “nuovi materiali” nel meccanismo degli switch che dovrebbe ridurre in modo significativo il verificarsi di pressioni di tasti doppi. La nuova versione sarà venduta con il nuovo MacBook Pro da 15 pollici e MacBook Pro da 13 pollici con Touch Bar appena annunciato e la nuova tastiera sarà idonea anche per il programma di riparazione Apple se tali modifiche non sono sufficienti. Il colosso tecnologico non ha annunciato se utilizzerà questi “nuovi materiali” su altri MacBook.

Durante una call, l’azienda ha anche rifiutato di caratterizzare effettivamente ciò in cui il nuovo materiale differisce dal precedente, a parte dire che “riduce sostanzialmente” il problema delle pressioni di tasti doppi o digitazioni mancanti. Il nuovo design rientra ancora nella “terza generazione” di MacBook.

Secondo quanto dichiarato da Apple, alcuni clienti che richiedono la riparazione della tastiera per i loro MacBook pro da 13 pollici e 15 pollici, vedranno i loro prodotti sostituiti con quelli realizzati con i nuovi materiali. Questo vale però solo per i MacBook che hanno già la tastiera a farfalla di terza generazione, cioè i modelli 2018 del MacBook Pro e il nuovo MacBook Air.

Serve un cambiamento più radicale?

Queste sono tutte mosse positive da parte di Apple, ma resta da capire se saranno effettivamente sufficienti a sedare le preoccupazioni che l’intera comunità Mac ha avuto su queste tastiere. Per capirlo, probabilmente è necessario avere più specifiche su quali sono questi cambiamenti materiali e se effettivamente fanno la differenza più grande come sostiene Apple.

Con la chiamata di oggi, Apple ha affermato che il Mac sta ancora crescendo, nonostante il generale declino del settore, e che sta investendo in questi prodotti più che mai. Probabilmente è tutto vero, ma non cambierà il fatto che molti dei suoi clienti ritengano che siano necessarie soluzioni più radicali al problema della tastiera.

Probabilmente queste preoccupazioni non spariranno finché Apple non cambierà radicalmente il design della tastiera su tutta la linea del MacBook. Finora, non abbiamo alcun indizio che l’azienda sia pronta a farlo.


Tastiera del MacBook: Apple la ripara a tutti - Ultima modifica: 2019-05-26T07:58:57+00:00 da Giulia Mandrioli

Giornalista, Blogger, appassionata di digitale e tecnologia. Laureata in lettere moderne

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!