Instagram vuole nascondere il numero dei Like delle foto: iniziati i test

Instagram sta conducendo un test in Canada per nascondere il numero dei Like a chi visualizza un post. Il creatore di un contenuto potrà comunque aprire una finestra per vedere i nomi di tutti coloro che hanno l’hanno visualizzato.

Intagram nasconderà il numero di like delle foto, solo l’autore potrà vederlo, magari ci sentiremmo meno invidiosi, insicuri e competitivi se Instagram non ci dicesse quanti Mi Piace ha ricevuto un post?

Questa è l’idea alla base della scelta di Instagram che, in Canada, sta provando a nascondere il numero dei Like a chi visualizza un post. Il creatore di un contenuto potrà comunque aprire una finestra che permette di vedere i nomi di tutti coloro che hanno l’hanno visualizzato.

“Instagram ha recentemente ridisegnato il profilo per rendere il numero dei follower molto meno importante”, afferma a questo proposito Adam Mosseri.

Secondo uno studio del 2013, il 20% delle situazioni che provocano invidia sperimentate dai partecipanti si è verificata su Facebook. Secondo questa indagine, Facebook provoca un’invidia tossica, sottolineando che “l’intensità del follow-up passivo può ridurre la soddisfazione della vita degli utenti a lungo termine, poiché innesca il confronto sociale verso l’alto ed emozioni insidiose”. Instagram, con il suo focus sull’immaginario visivo potrebbe causare ancora più invidia e nascondere i Like sarebbe un grande passo per il benessere digitale di molti.

Advertising

nascondere-il-numero-dei-like-su-instagram

 

Nascondere il numero dei Like su Intagram: le conseguenze

Anche se il totale dei Like continuerebbe a influenzare il modo in cui l’algoritmo classifica un post nel feed, il cambiamento è pensato per centrare nuovamente Instagram sull’espressione di sé, invece di essere un concorso di popolarità. In questo modo, gli utenti potrebbero essere meno propensi a eliminare una foto o un video perché non ha ottenuto abbastanza Like o ricorrere ad account “Finsta” per pubblicare qualcosa di autentico ma meno “perfetto”. Potrebbe inoltre renderci meno invidiosi, perché non potremmo vedere amici o influencer che ottengono più Mi piace di noi e le persone potrebbero essere più disposte a postare ciò che rappresenta veramente le loro identità complicate perché non stanno combattendo più per ottenere più consensi.

 

Nascondere il numero dei Like: il test in Canada

“Stiamo conducendo un test in Canada sulla rimozione del numero totale dei Like su foto e visualizzazioni video nelle pagine di Feed, Permalink e Profilo”, ha affermato un portavoce di Instagram. “Stiamo testando ciò perché vogliamo che i follower si concentrino sulle foto e sui video che condividi.” La piccola percentuale di utenti canadesi coinvolti nel test vedrà un avviso in cima al feed che li avverte di “un cambiamento su come vedono i Like”. L’annuncio è arrivato insieme a una serie di nuovi debutti di prodotto durante la conferenza F8 di Facebook.

Una grande preoccupazione, tuttavia, è che gli influencer spesso vengono scoperti e contattati per promozioni a pagamento e contenuti sponsorizzati in base alla misurazione dei Mi piace pubblici o della loro lista di seguaci. “Comprendiamo che questo è importante per molti creativi e, sebbene questo test sia in fase di esplorazione, stiamo pensando ai modi in cui possono comunicare valore ai loro partner”, ha sostenuto un portavoce di Instagram.

Perché fare il test proprio in Canada? “I canadesi sono molto esperti di social e tecnologia, con oltre 24 milioni di persone che si connettono attraverso la nostra famiglia di app ogni mese. Volevamo testarlo con un pubblico digitalmente esperto che ha una fiorente community su Instagram”, ha detto un portavoce dell’azienda.

Nascondere il numero dei Like

Leader nella lotta contro il bullismo

Sul palco della F8, Mosseri ha annunciato che Instagram non vuole solo fermare il bullismo, ma guidare la battaglia su internet contro il fenomeno. A tal fine, ha annunciato diversi nuovi test sulle funzionalità che Instagram spera renderanno l’app meno tossica e ricca d’odio.

In particolare:

  • Una nuova funzione “nudge” avviserà gli utenti se stanno per commentare qualcosa di doloroso.
  • Una modalità “Sono lontano” incoraggerà gli utenti a prendersi una pausa da Instagram nei momenti più intensi della loro vita, come il trasferimento in una nuova scuola. Non dovranno eliminare il proprio account, ma potranno comunque prendersi una pausa dalle notifiche costanti e dai dubbi su come appaiono.
  • La funzione “Gestisci le interazioni” consentirà agli utenti di impostare limiti su come certe persone interagiscono con loro senza doverle del tutto bloccare.

Se queste funzionalità riuscissero a promuovere effettivamente maggior benessere digitale, Instagram potrebbe poi proporle a tutti i suoi utenti.

È rassicurante vedere che Instagram intende aggiungere nuove funzionalità relative al benessere dopo l’abbandono dei fondatori Kevin Systrom e Mike Krieger. Systrom in particolare era stato un grande sostenitore della riduzione del meccanismo dell’invidia e dell’inautenticità sui social media, che era sfociato nel lancio delle Storie, in cui gli utenti possono condividere elementi non “patinati” delle proprie vite.

 

 


Instagram vuole nascondere il numero dei Like delle foto: iniziati i test - Ultima modifica: 2019-05-02T16:43:14+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!