Tutto ciò che scriviamo, che guardiamo, che progettiamo oggi è digitale: dai giornali alle fotografie, dai bilanci aziendali ai film, dai progetti di automobile ai manuali tecnici.

Digitalic n. 73 memoria memory upgrade

I dati della memoria

Preservare e rendere disponibili alle generazioni future questa incredibile quantità di dati, questa inestimabile eredità fatta di numeri e anche di emozioni è forse la sfida più grande che il digitale si trova di fronte. Nel mondo completamente digitalizzato, il solo elemento che ancora non lo è, rimane l’unico per cui questo universo viene creato, cioè l’uomo.

Memoria: saremo dei Cyborg?

Fino a quando le persone non saranno dei Cyborg con la possibilità di leggere direttamente memorie digitali, avremo sempre bisogno di strumenti che traducano l’immenso patrimonio di byte, le infinite catene di 0 e 1, che costituiscono il nostro sapere personale, familiare, aziendale e mondiale. Abbiamo bisogno di una “Stele di Rosetta” che, anche a distanza di migliaia di anni, permetta di leggere i formati digitali che stiamo oggi registrando, altrimenti tutto quello che abbiamo creato rischia di perdersi.

Memoria: la copertina di Digitalic

Anche in un futuro in cui saremo probabilmente dei Cyborg, come abbiamo immaginato nella copertina di questo numero, la nostra memoria andrà continuamente aggiornata, un upgrade costante, che sia sempre compatibile con le versioni precedenti. Non è una preoccupazione di oggi, non è qualcosa a cui le aziende si domandano, ma è la vera sfida degli anni futuri.
E non riguarda solo il sapere scolastico, coinvolge profondamente anche le imprese: oggi si possono esaminare i documenti, i numeri, le statistiche generate dalle imprese 100 o 150 anni fa; sarà lo stesso tra altri 150 anni?

Memoria, il nostro vero valore

Il valore di un’impresa si misura nei dati e non in quelli che possiede, ma in quelli che riesce ad utilizzare.
Quindi pensate al futuro dei vostri dati da oggi, scegliete le tecnologie che più garantiscono la leggibilità, l’interoperabilità, l’integrazione e non dimenticate di aggiornarle continuamente. Questo numero vi mostra molti spunti su come fare.

Digitalic n. 73 memoria memory upgrade

Digitalic n. 73 memoria memory upgrade

 

Come la tecnologia ha cambiato il mondo del lavoro negli ultimi 150 anni

Digitalic n. 73 – Memory upgrade – La memoria che sarà ultima modifica: 2018-05-26T13:43:05+00:00 da Francesco Marino
Depositphoto Agosto 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!