Coronavirus, Xiaomi dona mascherine alla Protezione Civile

Le mascherine sono in consegna verso il DPC che sta gestendo in prima linea gli interventi necessari al contenimento del contagio.

Le mascherine anti coronavirus sono sempre più utilizzate in Italia per il diffondersi dell’epidemia da COVID-19 e l’azienda cinese Xiaomi annuncia di voler offrire il proprio contributo alla gestione dell’emergenza donando una grande quantità di mascherine al Dipartimento della Protezione Civile (Dpc).

Con questo atto simbolico, Xiaomi desidera offrire il proprio sostegno al territorio italiano per fronteggiare la carenza di materiale sanitario, oltre che ad aiutare così il contenimento della propagazione del virus.

Ricordiamo sempre che le mascherine standard non proteggono dal contagio di Sars-CoV-2. Né il modello “da sala operatoria” né l’antismog N95 possono bloccare del tutto la diffusione del virus, ma aiutano le persone infette a prevenirla filtrando le goccioline di saliva che possono trasmettere il virus.

mascherine anti coronavirus

Le mascherine anti coronavirus sono in consegna verso il DPC, che sta gestendo in prima linea gli interventi necessari al contenimento del contagio, in modo che possa provvedere alla distribuzione in coordinamento con le autorità locali delle aree maggiormente interessate, nonché agli istituti sanitari che ne avessero necessità.

“La continua crescita e la rapida espansione di Xiaomi in Italia sono strettamente legate ai nostri utenti, ai Mi fan e al pubblico in generale; questo gesto non rappresenta quindi solo un modo per ringraziare e per donare il nostro sostegno, ma è la dimostrazione tangibile che ci sentiamo parte integrante di questo Paese. Ed è proprio questo senso di appartenenza, unito alla profonda solidarietà, che ci impone nei confronti di tutti i cittadini un elevato senso di responsabilità come azienda globale” – ha affermato Chew Shou Zi, CFO and President of International Xiaomi Corporation.

“Siamo stati accolti fin da subito con grande entusiasmo ed è motivo di grande orgoglio poter offrire oggi il nostro contributo a favore del Dipartimento della Protezione Civile che sta svolgendo, con impegno e determinazione, un eccellente lavoro a beneficio di tutta la comunità”.

Vista la scarsità di mascherine anti coronavirus idonee per proteggersi dai contagi, davvero un bel gesto del produttore cinese.

Coronavirus: divieto spostamenti in Lombardia e 14 province, le regole


Coronavirus, Xiaomi dona mascherine alla Protezione Civile - Ultima modifica: 2020-03-06T11:30:37+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente
Ripartiamo dai dati

Ripartiamo dai dati

Iscriviti all'evento virtuale #StorageMadeSimple. I dati sono la materia prima con cui possiamo costruire la nostra ripresa. Bisogna ripartire dai dati che possono aiutarci ad uscire dall’emergenza ed è attraverso i dati che possiamo sperare di ripartire con l’economia.

Webinar

You have Successfully Subscribed!