Abbonamenti Netflix: scattano gli aumenti, anche per i vecchi utenti

Nuovi ritocchi alle tariffe di Netflix a partire dal 2 ottobre. Il rincaro riguarda nuovi e vecchi abbonati.

Ancora una volta il prezzo degli abbonamenti Netflix torna a salire. L’ultimo ritocco al costo dei piani, nel nostro Paese, era avvenuto a giugno 2019 e adesso il grande colosso dello streaming ha deciso che il momento di rivedere i prezzi fosse arrivato anche per l’Italia.

Abbonamenti Netflix: i nuovi prezzi mensili

L’aumento è già scattato a partire dal 2 ottobre 2021 e riguarda sia nuovi sia vecchi abbonati. Dei tre attuali piani mensili previsti per abbonarsi a Netflix, l’unico che come al solito resta indenne da rialzi è il piano Base, che per 7,99 euro al mese consente di vedere i contenuti presenti in piattaforma soltanto su un device per volta e in qualità video SD 480p.

abbonamenti netflix

Chi invece ha sottoscritto o intende sottoscrivere il piano Standard (visione su due dispositivi contemporaneamente con qualità video in Full HD 1080p) pagherà 12,99 euro al mese contro i precedenti 11,99 euro. Aumento più consistente, invece, per il piano Premium (visione su quattro dispositivi contemporaneamente e qualità video in Ultra HD 4K e HDR), che passa quindi dai precedenti 15,99 euro al mese agli attuali 17,99 euro.

Per i nuovi abbonati Netflix gli aumenti scattano da subito, a partire dal 2 ottobre appunto. Per quanto riguarda chi abbonato al servizio lo era già, invece, la comunicazione dell’avvenuto aumento dei prezzi partirà dal 9 ottobre e sarà notificata sia tramite e-mail sia attraverso l’applicazione, 30 giorni prima dell’aumento del costo dell’abbonamento Netflix.

Netflix: rivelati i dati di ascolto di film e serie TV, le classifiche

Il futuro di Netflix

Attualmente Netflix può contare su un bacino di utenti in tutto il mondo di oltre 200 milioni. Un numero che continua a crescere e che fa della piattaforma streaming la più grande in assoluto. Recentemente il servizio si è aperto anche alla fruizione di videogames: arrivati anche in Italia, attualmente è possibile provare i videogiochi di Netflix su dispositivi Android.

Per quanto riguarda invece il ritocco al prezzo degli abbonamenti Netflix, l’azienda ha voluto specificare che: “Il nostro obiettivo principale è offrire un’esperienza di intrattenimento che superi le aspettative dei nostri abbonati. Stiamo aggiornando i nostri prezzi per riflettere i miglioramenti che apportiamo al nostro catalogo di film e di show e alla qualità del nostro servizio e, cosa ancora più importante, per continuare a dare più opzioni e portare valore ai nostri abbonati. Proponiamo diversi piani di abbonamento affinché ciascuno possa trovare l’opzione più soddisfacente per le proprie esigenze“.

immagine: Pixabay


Abbonamenti Netflix: scattano gli aumenti, anche per i vecchi utenti - Ultima modifica: 2021-10-04T09:28:56+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Intelligenza Artificiale

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!