Otto app scientifiche che trasformano lo smartphone in un laboratorio

Le migliori App scientifiche in grado di farci fare esperimenti incredibili: monitorare i terremoti, creare un acceleratore di particelle virtuale e altro ancora.

Ci sono App scientifiche in grado di farci fare esperimenti incredibili: monitorare i terremoti, giocare con un acceleratore di particelle virtuale e altro ancora.

Lo smartphone è pieno di sensori e apparecchiature miniaturizzate: invece di usarli per scattare foto o inviare messaggi agli amici, si possono sfruttare questi strumenti per il bene della scienza. Il software può trasformare uno smartphone in un laboratorio scientifico mobile, permettendo di fare rilevamenti utili alla ricerca, monitorare i terremoti, studiare gli uccelli, le stelle e gli elementi e persino proiettare un acceleratore di particelle virtuale. Ecco alcune delle app migliori per usare a fini “scientifici” lo smartphone.

vedi anche le Migliori app Gratis

app-scientifiche

Le migliori App scientifiche

Molte di queste app scientifiche consentono agli utenti di partecipare a ricerche che poi verranno pubblicate e cause ambientalistiche. Ad esempio, gli appassionati di ornitologia dovrebbero scaricare eBird.

1. eBird

L’app, gestita dal Cornell Lab of Ornithology, non solo consente di identificare e registrare gli avvistamenti di uccelli, ma facilita anche la condivisione di questi risultati con altri utenti, compresi scienziati che tracciano le popolazioni di uccelli in tutto il mondo.
Innanzitutto, si installa l’app gratuita, quindi la sua interfaccia intuitiva permette di tracciare la posizione e contrassegnare gli uccelli localizzati nell’area. Oltre all’osservazione e alla condivisione, l’app aiuta anche a identificare specie dubbie, fornisce dati sugli avvistamenti comuni nella vostra località, indirizza verso i punti di avvistamento nelle vicinanze e avverte quando si presenta l’occasione per un avvistamento potenzialmente raro. Se si fanno spedizioni in regioni più remote Bird funziona anche offline, anche per questo è una delle migliori App scientifiche in circolazione
eBird è gratuito per Android e iOS.

app-scientifiche

App scientifiche: Ebird

 

2. Star Walk

Tra le migliori App scientifiche non può mancarene una per l’osservazione del cielo. Quel punto luminoso sopra la testa è una stella o un pianeta? Chiedilo al tuo telefono: Star Walk userà i sensori del dispositivo per capire dove vi trovate e quali oggetti celesti la fotocamera ha nel mirino, poi fornisce qualche informazione in merito alle stelle e ai pianeti che state osservando.
Anche se al momento non state guardando le stelle, l’app offrirà informazioni sul cielo notturno e può persino tracciare la ISS attraverso lo spazio. Dagli orari del tramonto alla composizione geologica di Marte, ci sono un sacco di contenuti scientifici da esplorare.
L’app è gratuita, con pubblicità.
Star Walk è gratuita per Android e iOS con annunci

app-scientifiche

App scientifiche: Star Walk

3. Globe Observer della NASA

La NASA Globe Observer è un’altra tra le app scientifiche che si basa sulle scoperte degli utenti per aiutare la ricerca scientifica ufficiale. Attualmente, è possibile utilizzarla per raccogliere dati in tre aree: nuvole, suolo e habitat delle zanzare; in ogni caso citato, si scattano foto e si osservano le condizioni, quindi si inviano queste informazioni alla NASA.
Ad esempio, mettiamo che decidiate di dare una mano con le nuvole: con l’app, potete scattare foto del cielo, identificare i tipi di nuvole che vedete e registrare la vostra posizione utilizzando i sensori GPS del telefono. La NASA, poi, può confrontare ciò che avete registrato con le immagini satellitari e ciò consente agli scienziati di creare un quadro migliore delle condizioni meteorologiche e dei sistemi, il che è di valore inestimabile per le ricerche future.

L’app NASA Globe Observer è gratuita per Android e iOS

app-scientifiche

App scientifiche: Nasa Globe Observer

4. MyShake

I ricercatori della University of California – Berkeley’s Seismological Laboratory vogliono utilizzare gli smartphone per costruire un’immagine globale dell’attività sismica ed ecco perché hanno sviluppato MyShake: quest’app scientifica si basa sui sensori del telefono per raccogliere dati, ma lo fa in background, senza influire sulle attività abituali del dispositivo, quindi i ricercatori possono utilizzare tali informazioni per migliorare i loro modelli di attività sismica e perfezionare i loro sistemi di predizione.
L’app è di per sé semplice da utilizzare: funziona silenziosamente in background, registra l’attività sismica e identifica i veri tremori del terremoto (diversi di sobbalzi della corsa mattutina). Tuttavia, si può usare per qualcosa in più della semplice raccolta di dati: MyShake consente anche di visualizzare i recenti movimenti sismici nelle vicinanze o in qualsiasi parte del mondo e fornisce consigli su cosa fare in caso di terremoto. In definitiva, però, lo scopo principale è la ricerca, ricerca che potrebbe salvare vite umane.
MyShake è gratuito per Android

app-scientifiche

App scientifiche: MyShake

5. The Elements

La tavola periodica è piena di elementi affascinanti, eppure rimane in qualche modo tristemente bidimensionale: rinnovatela con The Elements, una delle migliori app scientifiche interattive per dispositivi iOS che permette di visualizzare ciascuno degli elementi nella sua forma fisica, oltre a dare informazioni su di esso.
Per ogni elemento, si può ingrandire l’oggetto e ruotarlo in tre dimensioni. Inoltre, fornisce qualche spunto veloce e approfondimenti più dettagliati, come le proprietà, come è stato scoperto, le sue applicazioni e persino il suo prezzo corrente sul mercato. L’app istruisce, inoltre, gli utenti in merito alla tabella periodica nel suo complesso. Anche se ha un prezzo più alto rispetto a molte app della lista, è un’app fantastica ed educativa.

The Elements costa € 9,99 per iOS

6. AcceleratAR

Avete mai desiderato costruire un acceleratore di particelle nella vostra stanza libera? Questa app scientifica  permette di fare proprio questo, virtualmente, attraverso la magia della realtà aumentata. L’app consente alla fotocamera del telefono di sovrapporre la grafica digitale di un acceleratore di particelle rudimentale in cima al mondo fisico. Non è proprio il Large Hadron Collider, ma è comunque impressionante.
Servono alcuni indicatori fisici, sotto forma di cubetti di carta, per farlo funzionare. Una volta scaricata l’app, si seguono le istruzioni sul sito web di AcceleratAR; mentre si impostano le cose, si imparerà a conoscere la fisica degli acceleratori di particelle e dei campi elettromagnetici, anche se le particelle che sfrecciano attorno al tavolino sono solo virtuali.

AcceleratAR è gratuita per Android

app-scientifiche

App scientifiche: AccceleratAR

7. Wolfram Alpha

Dimenticate la calcolatrice grafica. Wolfram Alpha (alla quale è anche possibile accedere attraverso il sito web) è un motore di ricerca e calcolo molto potente, una delle app scientifiche meglio riuscite. Quest’app può risolvere formule di fisica e chimica, elencare le proprietà dei materiali, visualizzare informazioni sugli strati geologici della Terra, produrre mappe stellari dettagliate e molto altro.
Avete bisogno di confrontare diverse leghe metalliche o analizzare il movimento di un pendolo a molla o mettere a confronto la produzione di energia di due paesi? Wolfram Alpha può trovare la risposta in pochi secondi. Le sue utilità vanno anche oltre i dati scientifici: questo strumento risolverà complesse equazioni matematiche, convertirà tra unità di misura e persino aiuterà ad accedere ai dati meteorologici.

Wolfram Alpha per Android e iOS. Il prezzo varia in base al piano e all’uso

app-scientifiche

App scientifiche: Wolfram Alpha

8. Science Journal

Tra le migliori app scientifiche ce ne è anche una di Google. L’app di Google Science Journal fornisce gli strumenti per registrare dati sulle condizioni circostanti: ad esempio, è possibile sfruttare i sensori del telefono per ottenere misurazioni di luce, suono, pressione e movimento. Può anche connettersi con sensori esterni con Bluetooth per raccogliere dati tramite tali strumenti. All’interno dell’applicazione, si possono integrare le osservazioni fatte con note e foto.
L’interfaccia pulita e ben progettata rende facile registrare i dati manualmente o far sì che l’app li raccolga automaticamente; è anche possibile rivisitare i registri annotati in precedenza ed esportarli in altre app, come i programmi per fogli di calcolo e questo consente di continuare a lavorare dal telefono, dal computer o da un browser web su qualsiasi dispositivo.

Science Journal è gratuito per Android e iOS.

app-scientifiche

App scientifiche: google science journal

Le migliori app gratis utili davvero, da installare


Otto app scientifiche che trasformano lo smartphone in un laboratorio - Ultima modifica: 2019-02-05T07:28:18+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!