Dopo qualche anticipazione filtrata sui social, è stato presentato a New York il nuovo Samsung Galaxy Note 9 insieme ad altre novità Samsung. L’azienda coreana ha voluto lanciare l’atteso prodotto in grande stile, organizzando un evento ad hoc, chiamato Samsung Unpacked, in una location nel quartiere di Brooklyn. L’interesse verso il Samsung Galaxy Note 9 era alto soprattutto fra gli utenti Android che ogni volta attendono con partecipazione la presentazione degli smartphone creati dalla Samsung. Oltre all’ultimo modello della gamma Note, sono stati introdotti al pubblico anche l’orologio tech Samsung Galaxy Watch e l’altoparlante a comando vocale Samsung Home.

Galaxy Note 9 Galaxy Watch Galaxy Home

Galaxy Note 9 Galaxy Watch Galaxy Home: tutte le novità annunciate da Samsung

Samsung Galaxy Note 9 Caratteristiche e prezzo

Galaxy Note 9 novita Ocean_Blue

Ad accogliere i numerosi curiosi giunti a Brooklyn c’era il CEO dell’azienda Kwon Oh-hyun, soprannominato dai fan DJ Koh.

Come ci si aspettava, il primo prodotto di cui si è parlato durante l’evento Samsung Unpacked è stato lo smartphone Samsung Galaxy Note 9. In realtà fra gli esperti del settore il Samsung Galaxy Note 9 è definito un phablet, ovvero un mix fra phone e tablet dato che le sue dimensioni sono maggiori rispetto a un normale cellulare di ultima generazione.

Le caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Note 9 sono state rivelate nel corso del keynote: la memoria sarà di 128 GB o di 512 GB. Grazie alla presenza di uno slot microSD, alla memoria interna potrà poi essere aggiunto un extra di altri 512 GB che porta il prodotto a una capacità di memoria di ben 1 TB. Il display è grande: 6,4 pollici, più grande di quello del precedente modello.

I colori ufficiali in cui sarà disponibile sono “Ocean Blue, Lavender Purple, Midnight Black e Metallic Copper” ovvero blu, viola, nero e rame. La penna S Pen per digitare sullo schermo sarà di colore giallo (se la S Pen è gialla, come nel modello blu) e potrà essere connessa via Bluetooth. Le due fotocamere saranno molto potenti con risoluzione da 12MP. Il phablet non è stato sviluppato con Android Pie, ma ha come sistema operativo Android Oreo. Il prezzo è destinato ad essere intorno ai mille dollari, ma la cifra sarà confermata durante il giorno di uscita del Samsung Galaxy Note 9, ovvero il 24 agosto in tutto il mondo.

Samsung Galaxy Note 9: caratteristiche e prezzo del grande Samsung

Samsung Galaxy Watch

Galaxy Watch

Samsung Galaxy Watch: il nuovo smart watch con sistema operativo Tizen

Non solo Samsung Galaxy Note 9 durante l’evento Samsung Unpacked. È stato presentato infatti anche lo smartwatch dell’azienda sudcoreana, chiamato Samsung Galaxy Watch. Più simile a un vero e proprio orologio rispetto ai prodotti dei competitor, il Galaxy Watch si connetterà automaticamente allo smartphone Android collegato. Lo schermo con tecnologia AMOLED sarà protetto da uno speciale Gorilla Glass e potrà essere usato anche sott’acqua.

Ci saranno due versioni in vendita, di 42mm o 46mm. Il Galaxy Watch ha una batteria 472mAh destinata a durare fino a sette giorni. Il sistema operativo usato è Tizen, prodotto da Samsung. Durante la presentazione, gli addetti della Samsung si sono concentrati soprattutto sull’app dedicata alla salute Galaxy Health che sarà possibile usare sul dispositivo per contare i passi e controllare le ore di sonno. Il prezzo non è stato rivelato ma secondo i blogger americani più esperti il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 dollari.

Samsung Galaxy Home

Galaxy Home

Galaxy Home: lo smart speaker di Samsung che usa l’assistente voca Bixby

L’ultimo prodotto presentato durante l’evento Samsung Unpacked a New York è stato l’altoparlante a comando vocale Samsung Galaxy Home. Sulla scia di Alexa, Amazon Echo e Google Home, l’azienda coreana ha voluto presentare le novità del proprio dispositivo per la casa.

Galaxy Home potrà essere comandato a voce e sarà connesso a Spotify: proprio la possibilità di suonare qualsiasi canzone è stato l’argomento centrale della presentazione. I prodotti presentati durante l’evento, dal Samsung Galaxy Note 9 fino a Galaxy Home, avranno in dotazione anche Bixby. Si tratta di un assistente vocale che promette di essere più discorsivo e intuitivo dei competitor. Durante il keynote, Bixby ha fatto vedere di essere in grado di fare conversazioni abbastanza lunghe. Con Bixby si è concluso l’evento Samsung e l’attesa presentazione di Samsung Galaxy Note 9.

Andrea Indiano, corrispondente dagli USA

La S Pen è la vera novità del Galaxy Note 9

Samsung Galaxy X : rivelato il design

Galaxy Note 9, Galaxy Watch e Galaxy Home le novità annunciate da Samsung ultima modifica: 2018-08-10T06:05:58+00:00 da Web Digitalic
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!