iPhone 11: tripla fotocamera e notch rimpicciolito?

Voci di corridoio riferiscono che Apple è a lavoro su un iPhone 11 con tre fotocamere posteriori, e che la tacca sul display potrà essere più contenuta.

Prime indiscrezioni su quello che potrebbe essere il prossimo smartphone di Cupertino: i nuovi rumors riguardano l’estetica del futuro iPhone 11.

Leak iPhone 11

Non sono passati nemmeno quattro mesi dalla presentazione ufficiale degli ultimi iPhone XS, XS Max e XR, eppure già sono stati pubblicati online alcuni leak che mostrerebbero quello che potrebbe essere l’iPhone del 2019.
Dopo un 2018 concluso con le azioni diminuite del 12% durante il mese di dicembre, Apple è già duramente al lavoro per sviluppare proposte che possano risollevare l’azienda da una partenza non proprio rosea in termini di vendite degli ultimi iPhone.

Ma per riconquistare il grande pubblico, questa volta potrebbe essere necessario dare ancora di più: per questo motivo, sembra che in Cupertino stiano lavorando su un prototipo di iPhone 11 dotato di ben tre fotocamere posteriori.

Leggi anche iPhone: tutte le novità del 2019

Advertising

Il primo leak di iPhone 11

Sebbene manchino ancora 9 mesi alla – probabile – presentazione dei nuovi iPhone 11, Digit India, in collaborazione con OnLeaks, ha già divulgato le immagini di quello che potrebbe essere il nuovo iPhone.
La caratteristica del presunto iPhone 11 riguarda la parte posteriore del device: sembra che il prossimo iPhone sarà dotato non di due ma ben tre fotocamere posteriori, posizionate in un modo originale e ancora mai visto a bordo degli smartphone top di gamma.
A quanto pare, anche Apple avrebbe deciso di migliorare il comparto fotografico aumentando il numero di sensori a disposizione, ma senza ripercorrere le orme già segnate da altri giganti, come l’allineamento in Huawei P20 Pro o la collocazione a quadrato di Mate 20 Pro.

Secondo le voci trapelate, infatti, iPhone 11 sarà dotato di tre fotocamere posteriori posizionate in questo modo: due allineate verticalmente, e un terzo sensore collocato al centro dei primi due, ma spostato verso l’interno del dispositivo.
Una trovata piuttosto bizzarra, che vede sfalsato anche il flash LED, ora allineato in verticale con il terzo sensore ma fuori asse rispetto al primo a partire dall’alto.
La soffiata, ripresa e plasmata graficamente da OnLeaks, è stata confermata anche da un altro leakers, ovvero Ice Universe, e sembra non essere l’unica voce del momento sul prossimo iPhone 11.

Nuove indiscrezioni

Quest’oggi, infatti, è stata portata sotto la luce dei riflettori un’altra indiscrezione sui prossimi melafonini, che riguarda, però, la parte anteriore del device.
Stando al lavoro di AMS, fornitore ufficiale di componenti per Apple, sembra che siano in sviluppo nuovi sensori che possono essere integrati al di sotto del display dello smartphone.
Se le voci dovessero rivelarsi esatte, dunque, i sensori di illuminazione ambientale e di prossimità di iPhone 11 potranno essere integrati direttamente nello schermo.
Ciò si tradurrebbe nella possibilità di sgombrare la superficie anteriore ormai sempre più estesa, e di ridurre la tacca notch a misure più contenute.


iPhone 11: tripla fotocamera e notch rimpicciolito? - Ultima modifica: 2019-01-08T17:12:11+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!