È ancora una volta maggio ed è il momento di Microsoft Build 2018 , in cui Microsoft rende omaggio al suo seguito di sviluppatori. Quest’anno non è stato diverso, in quanto il keynote del Day 1 è stato, come lo scorso anno, dedicato quasi interamente agli sviluppatori. Microsoft Build 2018 ha continuato a basarsi sulla tradizione che Microsoft ha avviato con l’evento del 2017 e non si è concentrata sui prodotti consumer, focalizzandosi invece sul framework che consentirà alla piattaforma Microsoft di sviluppare grandi innovazioni.

Microsoft Build 2018 msbuild2018

All’evento di quest’anno, Microsoft ha dettagliato tutto, dalla sua crescente base di installazioni Windows all’AI e persino a Kinect. Quindi, analizzeremo tutti i dettagli entusiasmanti dal primo giorno di Microsoft Build 2018 :

Microsoft Build 2018 – Windows 10 aumenta la propria base di utenti

L’anno scorso a Build 2017, Microsoft aveva dichiarato di aver raggiunto 500 milioni di utenti di Windows 10 attivi in ​​tutto il mondo. Ora, solo un anno dopo, quel numero è cresciuto in modo enorme e Microsoft ha annunciato che Windows 10 ha ormai raggiunto quasi 700 milioni di utenti. Questo è ben lontano dal suo precedente obiettivo di 1 miliardo di utenti entro la fine del 2018, ma è comunque un numero enorme.

Microsoft Build 2018 – Alexa e Cortana insieme in beta limitata

Sapevamo già che Alexa si stava avvicinando a Windows 10, ma la prima demo dei due assistenti virtuali che lavorano fianco a fianco è stata finalmente vista a Build 2018. Inoltre, è possibile dare un’occhiata autonomamente iscrivendosi a questa beta a tempo limitato tramite questo link.

Microsoft Build 2018 alexacortana

Microsoft Build 2018 – Your Phone

Non sarebbe una conferenza Build senza una nuova app di Microsoft e questa volta il produttore di software ha introdotto Your Phone. L’app per Windows 10 è progettata per portare una versione speculare del telefono direttamente sul desktop. Con questa app, gli utenti saranno in grado di accedere a messaggi, foto e notifiche senza dover prendere in mano il telefono.

Microsoft Build 2018 – Microsoft 365

Microsoft 365 è un nuovo servizio di abbonamento combinato per Office 365, Windows 10 e i servizi di mobilità aziendale dell’azienda. Indicato per aziende, utenti aziendali e studenti, è la combinazione definitiva di tutte le migliori soluzioni software basate su abbonamento Microsoft.

Microsoft Build 2018 – Microsoft prende il volo con DJI

Metti da parte tutte le tue paure su un futuro distopico con i droni che osservano ogni tua azione per un secondo, perché Microsoft ha collaborato con DJI per sviluppare soluzioni di droni commerciali. E, invece di concentrarsi sul settore governativo, Microsoft e DJI stanno implementando questo connubio per aiutare l’agricoltura, la sicurezza pubblica e l’edilizia, al fine di portare queste industrie nel futuro

Microsoft Build 2018 dji

Microsoft Build 2018: ha fatto scalpore l’accordo con DJI

Microsoft Build 2018 – l’AI per l’accessibilità

Alla Microsoft Build 2018, Microsoft ha promesso il supporto a qualsiasi sviluppatore che utilizza i suoi strumenti di intelligenza artificiale, annunciando un nuovo programma di cinque anni da 25 milioni di dollari finalizzato a utilizzare il potere dell’intelligenza artificiale per aiutare le persone con disabilità. Questo programma includerà investimenti e sovvenzioni tecnologiche. Microsoft pubblicherà anche le proprie app per l’accessibilità come la trascrizione text-to-speech in tempo reale, la funzionalità di testo predittivo e una vasta gamma di altre soluzioni.

Microsoft Build 2018 – Azure si dota d’intelligenza artificiale

La tecnologia Cloud di Microsoft, Azure, è sempre stata, almeno tangenzialmente, legata agli sforzi di Microsoft per lo sviluppo dell’AI, ma ora sono più vicini che mai. Microsoft ha aperto il runtime di Azure Internet of Things (IoT) agli sviluppatori. Questo potrebbe sembrare un dettaglio minore, ma il potenziale per le applicazioni future è enorme. Microsoft ha anche aggiornato il suo Bot Framework, che, in combinazione con i nuovi aggiornamenti dei Cognitive Services, aumenterà le capacità dei bot conversazionali in modo che possano offrire conversazioni più profonde e più realistiche.

Microsoft Build 2018 – Progetto Kinect per Azure

Ricordi come Microsoft ha rapidamente eliminato il Kinect dopo il rilascio di Xbox One? Bene, adesso è tornato con Project Kinect per Azure, che è un pacchetto di sensori e telecamere che deriva dall’eredità di Kinect. Inoltre, non pensate che non sia stato aggiornato, poiché Project Kinect per Azure utilizzerà la tecnologia AI per seguire meglio i movimenti delle mani e incorporare mappe spaziali ad alta fedeltà, rendendo Kinect migliore di quanto sia stato precedentemente immaginato.

Microsoft Build 2018 kinectforazure

Microsoft Build 2018 – Microsoft HoloLens impara alcuni nuovi trucchi

Microsoft ha anche mostrato alcuni nuovi trucchi per HoloLens con Microsoft Remote Assist e Microsoft Layout. Con Microsoft Remote Assist, i clienti possono effettuare videochiamate a mani libere, usare immagini e annotazioni in Mixed Reality per collaborare con chiunque sia nella lista di contatti dell’assistenza Microsoft al fine di risolvere i problemi in modo rapido ed efficiente.

Con Microsoft Layout, i designer saranno in grado di progettare senza sforzo nuovi spazi. Possono farlo importando modelli 3D per creare layout a grandezza naturale con ologrammi, che possono condividere facilmente con i collaboratori e le parti interessate.

Microsoft Build 2018 hololens

Microsoft Build 2018 – Visual Studio Live Share

Microsoft ha ascoltato le richieste di molti programmtori e dopo Visual Studio  ha creato Visual Studio Live Share, ora in anteprima, che consente a più sviluppatori di collaborare in tempo reale, indipendentemente da dove si trovino. Questa è un’ottima notizia per tutti gli sviluppatori che hanno desiderato una soluzione simil-Google Documenti / Office 365 per la programmazione e la soluzione è finalmente arrivata. Questa applicazione può essere utilizzata in qualsiasi lingua e qualsiasi scenario, indipendentemente dalla piattaforma per cui si sta sviluppando. Un’altra vittoria per gli sviluppatori.

Microsoft Build 2018 visualstudio

 

 

 

 

 

Microsoft Build 2018: tutte le novità presentate (ma proprio tutte) ultima modifica: 2018-05-09T07:12:43+00:00 da Web Digitalic
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!