Migliori smartphone dual SIM: la classifica di Maggio 2019

Alla ricerca di un nuovo cellulare dual SIM? Scopri la selezione di maggio dei migliori smartphone dual SIM oggi disponibili sul mercato.

Una selezione di alcuni dei migliori smartphone dual SIM che oggi il mercato può offrire, con modelli per tutti i gusti e alla portata di tutte le tasche.

 

Quando si usa molto il telefono per il lavoro, spesso si arriva al punto in cui risulta necessario poter gestire due numeri di telefono allo stesso tempo.
Purtroppo, con le dimensioni raggiunte dagli smartphone di oggi dalla taglia sempre più extra-large, diventa difficile portarsi sempre dietro due cellulari per la gestione di altrettanti numeri.

Ecco che la tecnologia ci viene incontro, offrendoci la possibilità di utilizzare un solo dispositivo che permette di usare due numeri di telefono, grazie ai cellulari Dual SIM.

In questo articolo troverai la lista dei migliori smartphone dual SIM attualmente in circolazione, ovvero:

  • Xiaomi Redmi Note 7 Pro;
  • OnePlus 6T;
  • Oppo Find X;
  • Xiaomi Mi 9;
  • Note 9;
  • Samsung Galaxy S10+;
  • Huawei Mate 20 Pro;
  • Huawei P30 Pro;
  • iPhone XS;
  • iPhone XS Max.

Questi smartphone sono tutti dotati di una moderna tecnologia che permette la ricezione di chiamate al device a riposo, su entrambi numeri delle schede SIM inserite al loro interno. Tutti, però, sono del tipo DSDS (Dual SIM Dual Standby): questo significa che, quando uno dei due numeri sarà impegnato in una conversazione telefonica, l’altro risulterà non raggiungibile.

Tutti i modelli Android elencati di seguito, inoltre, supportano la tecnologia Dual SIM VoLTE, che aumenta la qualità delle telefonate sfruttando il protocollo Voice over LTE, reso disponibile per entrambe le schede SIM usate.
Tuttavia, il supporto al Dual VoLTE in Italia al momento è offerto solo da TIM e Vodafone, senza costi aggiuntivi.

Xiaomi Redmi Note 7 Pro

Xiaomi Redmi Note 7

Già incrociato nell’articolo dedicato ai migliori smartphone cinesi del momento, Xiaomi Redmi Note 7 Pro è davvero un best buy che consente, a meno di 200 euro, di avere tra le mani un dispositivo che non scende a compromessi, dotato di:

  • Display da 6.3 pollici con risoluzione 22340 x 1080 pixel, densità 409 ppi;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 675;
  • Memoria Ram da 4 GB;
  • Memoria interna da 64 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 48 megapixel f/1.79 + 5 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 13 megapixel;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, Infrarossi, LTE;
  • Batteria da 4000 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

OnePlus 6T

OnePlus 6T

Ancora uno smartphone cinese che consente di gestire due schede SIM contemporaneamente, OnePlus 6T è uno dei migliori smartphone Dual SIM di questa metà 2019, presentando:

  • Display AMOLED da 6.41 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 402 ppi e protezione da Gorilla Glass 6;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 16 megapixel f/1.7 + 20 megapixel f/1.7;
  • Fotocamera anteriore da 16 megapixel f/1.7;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, NFC, GPS, LTE;
  • Batteria da 3700 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Oxygen basato su Android 9.

Oppo Find X

Oppo Find X

Anche lo smartphone della cinese Oppo tra i migliori smartphone Dual SIM: questo device che ha rivoluzionato il moderno concetto di estetica con un design a slider, permette di usare due numeri con lo stesso dispositivo.
Inoltre, Oppo Find X è costituito da:

  • Display AMOLED da 6.42 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 403 ppi protetto da Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • Memoria Ram da 8 GB;
  • Memoria interna da 256 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 16 megapixel f/2 + 20 megapixel f/2;
  • Fotocamera anteriore da 25 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, GPS, LTE;
  • Batteria 3730 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Android 8.1.

Oppo Find X: lo smartphone all screen con fotocamere a scorrimento

 

Xiaomi Mi 9

Xiaomi Mi 9

Un vero e proprio flagship killer: Xiaomi Mi 9 ha tutte le carte in regola per essere considerato uno dei migliori smartphone di oggi, ma ad un prezzo di listino che si colloca al di sotto dei 500 euro.

Xiaomi Mi 9 è equipaggiato con:

  • Display AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 403 ppi e protetto da Gorilla Glass 6;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 855;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore tripla da 48 megapixel f/1.75 + 16 megapixel f/2.2 + 12 megapixel f/2.2;
  • Fotocamera anteriore da 20 megapixel con diaframma f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, Infrarossi, NFC, GPS, LTE;
  • Batteria da 3300 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

Xiaomi Mi 9 è ufficiale: presentato in Cina il nuovo top di gamma

Samsung Galaxy Note 9

Galaxy Note 9 novita Ocean_Blue

Saliamo di fascia di prezzo e troviamo questo splendido modello di Samsung: il phablet tanto amato dal pubblico rappresenta tutto il meglio della tecnologia dei coreani.
Anche il Galaxy Note 9 è dotato di funzionalità dual SIM, che permette sia di navigare ad alta velocità con entrambe le schede, ma anche di ricevere chiamate sui due numeri contemporaneamente.

Galaxy Note 9 offre:

  • Display Super AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione 2960 x 1440 pixel e protezione Gorilla Glass 5;
  • Processore octacore Exynos 9810;
  • Memoria Ram da 6 GB o 8 GB;
  • Memoria interna da 128 GB o 512 GB;
  • Fotocamera posteriore doppia da 12 megapixel f/1.5 + 12 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel f/1.7;
  • Impermeabilità IP68;
  • Batteria 4000 mAh;
  • Sistema operativo nativo Android 8.1.

Samsung Galaxy Note 9: caratteristiche e prezzo del grande Samsung

 

Samsung Galaxy S10+

Galaxy S10+ recensione

 

Anche il Galaxy S10 Plus è capace di gestire due schede SIM allo stesso tempo, rinunciando però all’espansione della memoria interna. Lo stesso slot, infatti, può essere usato tanto per una seconda scheda SIM quanto per una schedina microSD.

Il miglior Samsung Dual SIM presenta una scheda tecnica di alto livello:

  • Display AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione 3040 x 1440 pixel protetto da Gorilla Glass 6;
  • Processore octacore Exynos 9820;
  • Memoria Ram 8 GB o 12 GB;
  • Memoria interna da 128 GB, 512 GB o 1 TB;
  • Tripla fotocamera posteriore da 12 megapixel f/1.9 + 12 megapixel f/2.4 + 16 megapixel f/2.2;
  • Fotocamera anteriore doppia da 10 megapixel f/1.9 + 8 megapixel f/2.2;
  • Impermeabilità IP68;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, Bluetooth 5, NFC, LTE;
  • Batteria 4100 mAh;
  • Sistema operativo Android 9.

Samsung Galaxy S10+: la recensione completa

Huawei Mate 20 Pro

Recensione Huawei Mate 20 pro

Gli ingegneri della cinese Huawei, invece, pur di offrire al consumatore un dispositivo capace di utilizzare due schede SIM allo stesso tempo, si sono inventati un nuovo formato di schede SD: le nanoSD.

Volendo utilizzare il Mate 20 Pro con due schede telefoniche, è possibile rinunciare all’estensione della memoria e inserire una nanoSIM nello slot dedicato. Questo potente smartphone Huawei dual SIM presenta:

  • Display da 6.39 pollici con risoluzione 3120 x 1440 pixel protetto da Gorilla Glass 5;
  • Processore octacore HiSilicon Kirin 980;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore tripla da 40 megapixel f/1.8 + 20 megapixel f/2.2 + 8 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore 24 megapixel f/2;
  • Impermeabilità IP68;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, NFC, LTE;
  • Batteria 4200 mAh;
  • Sistema operativo Android 9.

Recensione Huawei Mate 20 Pro: stupisce, è quasi perfetto

 

Huawei P30 Pro

Huawei P30 Pro

Stesso discorso per uno degli ultimi arrivati in casa Huawei: anche P30 Pro è dotato di uno slot per nanoSD che, all’occorrenza, può essere sfruttato per una nanoSIM secondaria.
Il miglior smartphone dual SIM è inoltre dotato di:

  • Display OLED da 6.47 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 398 ppi;
  • Processore Huawei HiSilicon Kirin 980;
  • Memoria Ram da 8 GB;
  • Memoria interna da 128 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore quadrupla da 40 megapixel f/1.6 + 20 megapixel f/2.2 + 8 megapixel f/3.4 + ToF;
  • Fotocamera anteriore da 32 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, NFC, GPS, LTE;
  • Certificazione IP68;
  • Batteria da 4200 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: ecco i tanto attesi cameraphone

iPhone XS

iPhone XS iPhone XS Max

Anche gli smartphone made in Cupertino sono dotati di una speciale tecnologia che li rende capaci di sfruttare due numeri di telefono contemporaneamente. Questa tecnologia è chiamata eSIM, e permette di usare un numero aggiuntivo senza dover inserire fisicamente una seconda scheda all’interno dello smartphone.
Per dovere di cronaca, i device di Apple sono stati inseriti in questo elenco, anche se è necessario precisare che, in Italia, gli operatori telefonici mobili non hanno ancora reso disponibile questa tecnologia.
Tuttavia, visto l’impegno dei diversi carrier sulla questione eSIM, tra non molto potrebbe essere finalmente possibile utilizzare anche gli iPhone con due numeri di telefono.

Nel caso specifico, iPhone XS è caratterizzato da:

  • Display Super Retina da 5.8 pollici OLED con risoluzione 2436 x 1125 pixel e densità 458 ppi;
  • Processore A12 Bionic;
  • Tagli di memoria interna da 64, 256 e 512 GB;
  • Doppia fotocamera da 12 megapixel wide angle con diaframma f/1.8 + 12 megapixel teleobiettivo con apertura f/2.4 con stabilizzatore ottico;
  • Fotocamera anteriore da 7 megapixel con apertura focale f/2.2 e FaceID integrato;
  • Supporto reti LTE;
  • Certificazione IP68;
  • Batteria 2658 mAh;
  • Sistema operativo iOS 12.

iPhone XS Max

Discorso analogo anche per il modello di punta di Cupertino che, pur supportando la tecnologia eSIM, aspetta la mossa dei gestori telefonici mobili italiani per garantire l’uso di due numeri di telefono ai clienti del Belpaese, offrendo inoltre:

  • Display Super Retina da 6.5 pollici Super OLED con risoluzione 2688 x 1242 pixel e densità 458 ppi;
  • Processore A12 Bionic;
  • Memoria Ram da 4 GB;
  • Tagli di memoria interna da 64, 256 e 512 GB non espandibili;
  • Doppia fotocamera da 12 megapixel grandangolo con diaframma f/1.8 + 12 megapixel teleobiettivo con apertura f/2.4 con stabilizzatore ottico e HDR;
  • Fotocamera anteriore da 7 megapixel HDR con apertura focale f/2.2 e FaceID integrato;
  • Supporto reti LTE;
  • Certificazione IP68;
  • Batteria da 3174 mAh con ricarica veloce e ricarica wireless;
  • Sistema operativo iOS 12.

iPhone XS Max: prezzo, scheda tecnica e caratteristiche

 


Migliori smartphone dual SIM: la classifica di Maggio 2019 - Ultima modifica: 2019-05-05T07:38:01+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!