Gli smartphone sono forse la tecnologia più personale che possediamo per questo scegliere i migliori smartphone è fondamentale: ci accompagnano ovunque, sono il telecomando della nostra vita con cui decidiamo su quale canale sintonizzarci: lavoro, affetti, gioco, creatività.

Migliori smartphone 2018

Scegliere i migliori smartphone del 2018

È importante scegliere lo smartphone più adatto alle tue esigenze, anche se non è facile perché Ci sono molti fattori da considerare nella valutazione dei migliori smartphone, dal design al sistema operativo, dalla sicurezza e all’autonomia durata. Bisogna considerare ogni aspetto dello smartphone per determinare se è un buon acquisto per te o se magari è meglio scegliere qualche altro modello.
Oggi c’è molta scelta, ai grandi Apple e Samsung si sono aggiunti Huawei e Xiaomi con ottimi modelli.

Anche Apple ha ampliato la sua offerta di iPhone, ora ha l‘iPhone 8, 8 Plus e la X tra cui scegliere e Google è passata alla produzione diretta con il suo Pixel, oggi disponibile in Italia nella versione Pixel 2 XL.

Il miglior smartphone in commercio

IPHONE X

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: iPhone X è il miglior Smartphone in commercio

Perché l’iPhone X è il migliore smartphone in commercio.
L’iPhone X rappresenta il prodotto di punta Apple per i prossimi 10 anni, un design tutto nuovo per il telfono che ha ridefinito gli standard dei migliori smartphone al mondo.

Il pulsante Home è scomparso a favore di un design moderno, senza bordi, che lo rende immediatamente riconoscibile. Questo cambiamento porta con sé una modalità di utilizzo completamente nuova e basata totalmente sui gesti per interagire con l’iPhone X.
Anche se è dotato di tecnologie che abbiamo già visto in altri telefoni Android, Apple fa le stesse cose, ma le fa meglio. Lo schermo OLED ad alta risoluzione, che per molti è il miglior display in circolazione, ha neri profondi e questo rende la visione dei video più spettacolare. Il design completamente in vetro rende possibile ricaricare l’iPhone X in modalità wireless, e si può anche fare un tuffo in acqua perché è resistente all’acqua con certificazione IP67. Il processore A11 Bionic rimane impareggiabile, con prestazioni incredibilmente in particolare quando si gioca con videogame potenti e app di realtà aumentata con la tecnologia ARKit.
Ancora più importante, la fotocamera TrueDepth introduce un nuovo modo più sicuro per sbloccare il telefono il famoso FaceID e aiuta anche a migliorare i selfie.

La fotocamera TrueDepth è costituita da una serie di fotocamere e sensori che rilevano la profondità, la terza dimensione ed è collocata nella parte superiore dell’iPhone X, nel famoso notch. È in grado di identificare la forma del viso con tutte le sue complessità, permettendo di sbloccare il telefono semplicemente guardandolo grazie al sistema chiamato Face ID.

Apple ha dichiarato che considera Face ID il futuro della per tutta la sua linea di prodotti, quindi addio al Touch ID. Il FaceID è veloce e funziona persino di notte, mentre Touch ID è un po’ più veloce e un po ‘più affidabile, è molto più difficile per qualcuno violare nel un telefono con Face ID.
Face ID non è l’unica nuova funzionalità della fotocamera TrueDepth: ora si può utilizzare la modalità Ritratto con i selfie. La fotocamera può distinguere in modo abbastanza accurato lo sfondo e il soggetto, consentendo di sfocare tutto lo sfondo mantenendo a fuoco il viso quando si scatta un selfie. La fotocamera TrueDepth consente inoltre di inviare emoji animati o Animoji, come li chiama Apple e con il nuovo iOS 12 arrivano anche i Memoji ovvero emoji 3D che riproducono il viso dell’utente.
La batteria dura, in molti casi, per un giorno intero, anche se, come con la maggior parte degli smartphone di alto livello, l’uso intensivo mette a dura prova l’autonomia.

iPhone X è il miglior smartphone in commercio anche per il suo iOS

l’iPhone X è tra i migliori smartphone 2018 anche per il suo sistema operativo. iOS 11 offre molto più in fatto di personalizzazione rispetto al passato. C’è l’App Store ridisegnato, un nuovo Centro di controllo più facile da usare e un’app File che rende il lavoro coordinato con il tuo Macbook un gioco da ragazzi.
A tutto questo si aggiunge l’impegno di Apple per la sicurezza e la privacy, gli aggiornamenti software istantanei e il servizio clienti leader del settore che consente di entrare in qualsiasi Apple Store e ricevere assistenza gratuitamente.
L’assenza di un jack per le cuffie è l’unico difetto importante dell’iPhone X. Viene fornito con gli EarPods con connettore Lightning, ma se su usano le cuffie tradizionali, potresti avere difficoltà ad usarle con con l’adattatore da 3.5mm a Lightning incluso. Meglio allora acquistare le auricolari wireless. Non è la cosa più comoda del mondo, ma non preoccupatevi si sopravvive anche senza jack per le cuffie.

Perché comprarlo: se vuoi il telefono più potente, sicuro e con il design più innovativo di sempre dovresti scegliere l’iPhone X.

A chi è rivolto: a chiunque desideri l’ iPhone con un nuovo design e tutta la potenza.
Quanto costa: 1.189 euro (64 GB), 1.359 euro (256 GB)ù

Recensione iPhone X

iPhone 9: tutto ciò che sappiamo sul prossimo smartphone di Apple

Il miglior smartphone Android

GOOGLE PIXEL 2 XL

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: Pixel 2 XL è il miglior smartphone Android

Perché Google Pixel 2 XL è il miglior smartphone Android in commercio

Il Google Pixel 2 XL è il miglior smartphone Android in commercio. Il Pixel di Google continua ad essere l’unico telefono Android in grado di competere pienamente con l’iPhone X di Apple in diverse caratteristiche chiave: sicurezza, aggiornamenti tempestivi del software, assistenza clienti e progettazione del software. Se sei un fan di Android che quindi non comprerà mai un iPhone, il Google Pixel 2 XL è il miglior telefono che puoi acquistare.
Google è si è rivolta ad LG per produrre il Pixel 2 XL, ma tutto il progetto di Google ed è per questo che la società è stata in grado di ottimizzare perfettamente l’hardware e il software, un po’ quello che Apple fa con l’iPhone. Questo approccio allo “smartphone totale”, insieme al processore Qualcomm Snapdragon 835 e ai 4 GB di RAM, rendono il Pixel 2 XL il telefono Android più potente in circolazione.

Pixel 2 XL tra i migliori smartphone 2018 per l’usabilità

L’esperienza utente è forse la caratteristica in cui del il Pixel 2 XL si distingue. Vanta l’ultimo aggiornamento di Android: Android 8.1 Oreo, che è molto più ordinato e fluido rispetto ai suoi predecessori e sarà anche il primo smartphone ad essere dotato del nuovo Android 9 Pie. Le piccole modifiche apportate da Google al sistema operativo lo rendono il telefono una gioia da usare, dal feed di Google News ridisegnato, ai nuovi widget del calendario, la barra di ricerca di facile accesso l’accesso, gli sfondi di Living Universe danno vita al telefono. Basta poi impostare uno sfondo scuro e tutta l’interfaccia utente si trasformerà per adottare la modalità scura, il dark mode.
Una delle funzioni migliori è Now Playing, che identifica automaticamente la musica in sottofondo e consente di riconoscere il titolo del brano e il nome dell’artista, la cosa sorprendente è che tutto questo avviene offline e nessun dato viene inviato a Google. Molto bella anche la funzione Active Edge, che ti consente di schiacciare sui lati il Pixel per attivare l’Assistente Google. Google Assistant è poi indubbiamente uno dei migliori assistenti vocali per smartphone e questa funzionalità che consente di attivarlo direttamente premendo sui lati dello schermo è molto utile e intuitiva. È questa attenzione ai dettagli e al design che porta il Google Pixel 2 XL tra i migliori smartphone del 2018.
Non bisogna poi dimenticare lo schermo OLED da 6 pollici, con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel. Ci sono state in passato molte lamentele sullo schermo, come l’apparizione di una dominante blu quando la si guarda di sbieco, altri hanno lamentato colori troppo tenui e fenomeni di burn-in dello schermo. Google ha risposto subito con un aggiornamento del software per attenuare questi difetti, che poi grandi difetti non sono, le critiche sullo schermo sono esagerate: il Pixel 2 XL è tra i migliori smartphone del 2018 e rimane il miglior telefono Android in commercio.

Il design di Pixel potrebbe non piacere a tutti, ma in realtà è bello il mix di alluminio e vetro sul retro. Questi materiali gli conferiscono maggiore resistenza alla rotture e non lasciano segni di impronte digitali, a differenza della maggior parte dei telefoni di fascia alta in vetro che si macchiano velocemente con le ditate. Il rivestimento posteriore in alluminio si presenta opaco ed è piacevole al tatto. Il sensore di impronte digitali è molto veloce, velocità utile quando si vogliono vedere rapidamente le notifiche. Come la maggior parte dei telefoni di fascia alta, è resistente all’acqua con certificazione IP67.
La caratteristica più interessante del Pixel 2 XL è la sua fotocamera da 12,2 megapixel, che è una delle migliori in circolazione. La tecnologia HDR + di Google consente di ottenere un’eccellente gamma dinamica nelle foto e i dettagli sono sorprendenti. È anche uno dei migliori smartphone per scattare foto in situazioni di luce scarsa. Non ha lo zoom ottico, a differenza di molti dei suoi concorrenti. Google, a differenza di Apple che la TrueDepth camera, utilizza esclusivamente il software per distinguere lo sfondo dal soggetto, ma i suoi risultati sono buoni come quelli dell’iPhone X.
Tra i pregi del di Pixel 2 XL che lo pongono tra i migliori smartphone del 2018 c’è la velocità con cui vengono rilasciati gli aggiornamenti software. I telefoni Pixel ricevono automaticamente gli aggiornamenti software Android e le patch di sicurezza che vengono scaricati automaticamente quando non si utilizza il telefono. Questo continuo aggiornamento è di vitale importanza per la privacy e la sicurezza.
Come per l’iPhone X, il problema principale qui è la mancanza del jack per le cuffie. Con il Pixel 2 XL si deve utilizzare un adattatore da USB-C a 3,5 mm, compreso nella confezione, ma se non piacciano degli adattatori, è possibile utilizzare delle auricolari wireless.

Perché comprarlo: è l’unico telefono Android con hardware e software realizzati direttamente da Google.

A chi è rivolto: a chiunque desideri aggiornamenti rapidi del software e la migliore fotocamera disponibile su un telefono Android

Quanto costa: 889 euro

Recensione Google Pixel 2 XL

Google Pixel 3, le caratteristiche che già sappiamo

Miglior smartphone cinese

HUAWEI P20 PRO

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: il Huawei P20 Pro è il miglior smartphone cinese

È il miglior smartphone cinese, con un’ottima fotocamera e grande durata della batteria

Perché il Huawei P20 Pro è miglior smartphone cinese
Il Huawei P20 Pro offre una batteria da 4.000 mAh, cioè straordinariamente grande, che è sufficiente dare due giorni di autonomia. Non è solo la grande batteria che dà a questo telefono una tale durata – Huawei ha anche elaborato qualche astuzia software per ottimizzare la gestione dell’energia. Oltre a vantare una batteria a lunga durata, il P20 Pro supporta anche la ricarica rapida, con la tecnologia proprietaria SuperCharge di Huawei che offre una ricarica completa da zero in 90 minuti; e carica il telefono al 50 percento in appena mezz’ora. Huawei non è scesa a compromessi sulle prestazioni per raggiungere una tale durata, per questo il P 20 Pro è tra i migliori smartphone del 2018. Il P20 Pro integra il processore Hisilicon Kirin 970 di Huawei, supportato da 6 GB di RAM con 128 GB di spazio di archiviazione.

P 20 Pro Tra i migliori smartphone in assoluto

Il display AMOLED Full HD da 6,1 pollici è nitido, e poi ha un’eccellente tripla fotocamera che combina sensori da 40 megapixel, 8 megapixel e 20 megapixel. La speciale fotocamera di Huawei P20 Pro ha una fotosensibilità elevata, considerata al pari di quella di una Canon 5D Mark IV, ovvero capace di arrivare a 102400 ISO.
Questa avanzata fotocamera può contare su scatti immediati in 0.3 secondi, e registrare Super Slow Motion in 960 fps, ma non solo: grazie all’intelligenza artificiale riesce a prevedere eventuali movimenti del soggetto e scattare foto sempre perfette. Huawei ha inserito un vero e proprio fotografo professionista nel suo Huawei P20 Pro: grazie al chipset con intelligenza artificiale, la fotocamera è in grado di riconoscere in automatico fino a 500 scenari diversi ed impostare di conseguenza le regolazioni del caso per scatti nitidi e brillanti.
 Inoltre, offre uno stabilizzatore automatico di immagine che evita l’effetto mosso durante le lunghe esposizioni – a detta di Huawei, non servirà più il cavalletto.

Bello anche il design, con una piccola tacca (notch) nella parte superiore dello schermo e una cornice sottile nella parte inferiore che ospita il sensore di impronte digitali. Il P20 Pro funziona con Android 8.1 Oreo. Anche qui manca la della porta per le cuffie, ma non è un grosso problema il P20 Pro rimane uno dei migliori smartphone in circolazione.

Perché comprarlo: è uno smartphone di qualità, con ottime qualità fotografiche, l’assistenza dell’intelligenza artificiale in molte funzioni è la sua batteria gli consente durare più di un giorno.

Per chi è: per le persone che hanno bisogno di un ottimo telefono che può durare due giorni.
Quanto costa: 899 euro

Recensione Huawei P20 Pro

Il miglior smartphone economico

NOKIA 6.1

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: il Nokia 6.1 è il miglior smartphone economico

Perché il Nokia 6.1 è il miglior smartphone economico.
Il Nokia 6.1 offre una qualità costruttiva eccezionale, a cui il marchio Nokia è sempre stato abituato anche in passato. Mentre tutti gli altri concorrenti hanno scelto come materiale il vetro, il Nokia 6.1 è interamente in metallo e mantiene uno schermo con formato 16: 9 e grandi cornici attorno allo display. Il design è reso accattivante con una serie di dettagli in rame anodizzato che rendono questo telefono davvero fashion.
Il display da 5,5 pollici è Full HD, è dotato un rispettabilissimo processore Snapdragon 630 supportato da 3 GB o 4 GB di RAM, a seconda che si opti per il modello da 32 GB o 64 GB. C’è anche uno slot per schede MicroSD per l’espansione dello storage. La batteria da 3.000 mAh dura a lungo e si ricarica tramite la porta USB-C.
Anche i migliori smartphone economici tendono ad avere fotocamere deboli, ma la fotocamera da 16 megapixel del Nokia 6.1 ha un’apertura f / 2.0 e un’ottica Zeiss e che funziona bene in buone condizioni di illuminazione. In condizioni di scarsa luminosità o di notte non è così eccezionale. C’è anche una fotocamera frontale da 8 megapixel.
Si tratta di un telefono Android One, che monta quindi Android 8.1 Oreo puro, pronto all’uso. Non c’è alcuna interfaccia utente realizzata dal produttore bloatware da nessuna parte. Per questo il Nokia 6.1 dovrebbe ricevere aggiornamenti tempestivi per il prossimo futuro, tra cui Android 9.0 Pie.
Il supporto per Bluetooth 5 e Google Pay tramite NFC completano questo smartphone economico ricco però di funzionalità.

Perché comprarlo: se hai un budget limitato, ma vuoi comunque un telefono potente.

A chi è rivolto: a chi cerca un buon telefono, senza spendere tanto e desidera un prodotto affidabile
Quanto costa: prezzo 199 euro

Miglior smartphone sotto i 200 euro

Xiaomi Red Mi 6 PRO

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: lo Xiaomi Redmi 6 Pro è il miglior smartphone sotto i 200 euro

Perché lo Xiaomi Rd Mi 6 Pro è il miglior smartphone sotto i 200 euro

È l’ultimo dispositivo a basso costo della serie Redmi Pro, ed è il primo ad adottare il “notch”, mantiene come processore l’octa-core SnapDagon 625 SoC che, seppur in fase di invecchiamento, è ormai quasi sinonimo di Xiaomi.
C’è una fotocamera doppia da 12MP + 5MP montata verticalmente sul retro, con obiettivo con apertura f/2.2 e una fotocamera frontale da 5MP. Queste fotocamere supportano una serie di funzioni software come AI Face Unlock (una specie di FaceID), Portrait Mode, Night Scene Enhancement, Auto HDR, effetti di abbellimento AI e altro ancora.
Lo Xiaomi Redmi 6 Pro è disponibile con un display da 5,84 pollici in formato 19:9 con una risoluzione di 2.280 x 1.080 (FHD+), è dotato di 4 GB di RAM e fino a 64 GB di memoria interna (fino a 256 GB con espansione scheda microSD).
Il nuovo telefono Xiaomi gira su MIUI 9 ed è alimentato da una batteria da 4.000 mAh, per ricaricare si usa la porta microUSB). Le dimensioni sono di 149,33 x 71,68 x 8,75 mm e il dispositivo pesa 178 grammi. Ha anche due alloggiamenti per le SIM. Per 156 euro è certamente tra i migliori smartphone oggi disponibili.

Perché comprarlo: se cerchi un telefono di qualità sotto i 200 euro

A chi è rivolto: A chi ha bisogno di uno smartphone senza spendere grandi somme, o a chi vuole dare uno smartphone ai propri figli
Quanto costa: 156 euro

Recensione Xiaomi RedMi 6 Pro

Miglior Smartphone da 300 euro

Xiaomi PocoPhone F1

Migliori smartphone 2018

Migliori smartphone 2018: Xiaomi PocoPhone F1 è il miglior smartphone da 300 euro

Perché Xiaomi PocoPhone F1 è il miglior smartphone da 300 euro.

Offre componentistica da smartphone di alta fascia ad un prezzo contenuto. POCOPHONE è il nuovo sottobrand di Xiaomi che ha appena debuttato debutta con la missione di offrire performance eccezionali a prezzi low cost. Ideato da un team di esperti Xiaomi, POCOPHONE F1 mira a ridefinire l’esperienza dello smartphone, offrendo tutte le funzionalità necessarie e garantendo elevate prestazioni per prezzi mai visti prima. PocoPhone F1 costa infatti 329 euro e incarna la missione del brand: offre un’esperienza d’uso agile e potente. Lo smartphone integra la piattaforma  Qualcomm Snapdragon 845, ha anche un sistema di raffreddamento leader chiamato LiquidCool Technology e  offre fino a 6GB di RAM e 128GB di memoria interna Universal Flash Storage 2.1, e una batteria a lunga durata da 4000 mAh.

POCOPHONE F1 consente di scattare foto ottime grazie alla doppia fotocamera AI dotata di un sensore principale Sony IMX363 da 12 MP con Autofocus Dual Pixel, per fotografare anche in condizioni di scarsa illuminazione e in controluce.

Sul lato frontale, POCOPHONE F1 utilizza un sensore da 20 MP con tecnologia Super Pixel che combina le informazioni di quattro pixel in un unico grande pixel da 1,8μm per immagini più nitide. Entrambe le fotocamere sono supportate da funzionalità di intelligenza artificiale, come AI Portrait, AI Beautify e AI Scene Detection.

POCOPHONE F1 è anche dotato di luce e fotocamera a infrarossi sul lato anteriore che permette alla funzione face unlock di sbloccare il dispositivo in modo sicuro, sia in condizioni di buio completo che in pieno giorno.

Perché comprarlo: se cerchi un telefono top a un prezzo low

A chi è rivolto: A chi vuole di uno smartphone di alto livello soprattutto dal punto di vista delle prestazioni e vuole spendere intono ai 300 euro

Quanto costa: 329 euro per la versione da 64 GB

Recensione Xiaomi PocoPhone F1

Miglior Smartphone qualità prezzo

Xiaomi Mi Mix 2S

Migliori Smartphone 2018

Migliori Smartphone 2018: il MI Mix 2 S è il miglior smartphone qualità prezzo

Perché lo Xiaomi Mi Mix 2 S è il Miglior Smartphone qualità prezzo. Il design è indubbiamente bello e i materiali preziosi: ceramica e oro e poi non ha il notch ed è praticamente senza bordi. Molti odiano la tacca in alto che si sta diffondendo sugli smartphone mentre il Mi Mix 2 S, non ce l’ha, anche solo per questo merita un posto tra i migliori smartphone del 2018: è controcorrente. Lo schermo è da 5,99 pollici con una risoluzione di 2160×1080 pixel.

Tra i migliori smartphone 2018 per la fotocamera

Sul pannello posteriore si trova una doppia fotocamera verticale che ricorda quella dell’iPhone X. E’ costituita da due fotocamere da 12 megapixel, una per il grandangolo e l’altra che funge da l teleobiettivo, in modo da ottenere uno zoom ottico 2X , ha anche la modalità Ritratto che consente un alto livello di profondità di campo per separare il soggetto in primo piano dallo sfondo.  Dal punto di vista tecnico la fotocamera è dotata del sistema Sony IMX363 CMOS e incorpora 1.4 μm di pixel per far entrare più luce; c’è anche la stabilizzazione ottica dell’immagine e quello che Xiaomi chiama la messa a fuoco automatica Dual Pixel per una messa a fuoco più veloce e più precisa in condizioni di scarsa illuminazione. L’azienda promette anche una migliore riduzione del rumore digitale e in generale una migliore gestione delle condizioni di scarsa illuminazione rispetto all’iPhone X.
Sotto la scocca, troviamo un chip Snapdragon 845 2.8 Ghz, abbinato a una GPU Adreno 630, e la una scelta di RAM e configurazioni di archiviazione che partono da 6 GB / 64 GB e arrivano fino a 8 GB / 256 GB per la versione top-end. Il nuovo smartphone supporta anche lo sblocco facciale e la ricarica wireless.

Perché comprarlo: se cerchi un telefono premium ma sotto i 500 euro ( non ti piace il notch)

A chi è rivolto: A chi vuole di uno smartphone  di alto livello con ottimi materiali, spendendo il giusto

Quanto costa: 450 euro

 

I migliori smartphone del 2018 (settembre) con le recensioni ultima modifica: 2018-08-26T09:36:16+00:00 da Web Digitalic

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!