Il Nuovo iPhone X è in arrivo a settembre, Apple prevede di lanciare tre nuovi modelli che manterranno il design dell’ iPhone X con schermo OLED all’avanguardia su due modelli e uno nuovo iPhone economico da 6,1 pollici con schermo LCD. I nuovi iPhone X vanteranno una gamma più ampia di prezzi, caratteristiche e dimensioni per aumentare il loro appeal, secondo quando di recente emerso da alcune voci.

Apple Watch 4: tutte le caratteristiche del nuovo smartwatch Apple

iPhone XS, XS Max e XR: caratteristiche, prezzo e data di uscita

Evento Apple Ufficiale ! È il 12 Settembre, scopri tutte le novità

nuovo iphone x

Nuovo iPhone X tutto quello che sappiamo su design, colori e schermo

Tuttavia, nessuno dei tre iPhone sarà interamente nuovo come l’iPhone X dell’anno scorso o l’iPhone 6 nel 2014, mentre alcuni all’interno di Apple hanno etichettato il lancio come “un anno S”, una nome che la società ha assegnato a nuovi telefoni che conservano il design iPhone X precedente ma aggiungono nuove funzionalità. Si ritiene inoltre, che Apple stia pianificando cambiamenti più significativi per il prossimo anno.

L’iPhone X non è stato un successo come alcuni analisti di Wall Street speravano prima che fosse rilasciato lo scorso novembre, tuttavia, ha è ancora solidamente in vetta al mercato e ha aiutato Apple ad acquisire quote in un mercato degli smartphone, una fetta che aveva quasi smesso di crescere.

Nuovo iPhone X, la strategia di Apple

I nuovi iPhone  in arrivo, che dovrebbero essere presentati a settembre (che chi dice il 12 settembre), mostrano che l’azienda sta adeguando la sua strategia. Piuttosto che attirare milioni di nuovi utenti verso l’iPhone, l’obiettivo di Apple in questi giorni è di aumentare costantemente i prezzi medi, espandendo il numero totale di dispositivi attivi per supportare la vendita di accessori e servizi digitali come streaming di musica e video.

Le azioni Apple hanno guadagnato lo 0,8 percento fino a una soglia record di $217,94 a New York, spingendo il suo valore di mercato a $1,05 trilioni.

All’inizio del 2016, l’azienda ha registrato un nuovo traguardo: 1 miliardo di dispositivi attivi. All’inizio di quest’anno questo numero è cresciuto fino a 1,3 miliardi. I tre nuovi iPhone in uscita il mese prossimo hanno buone possibilità di aggiungere valore a questa importante base nel prossimo futuro dell’azienda.

Design iPhone X il più grande di sempre

Ci sarà un nuovo iPhone X di fascia alta, internamente denominato D33, con un display da circa 6,5 pollici in diagonale; ciò renderebbe il più grande iPhone di gran lunga uno dei più grandi telefoni mainstream sul mercato. Continuerà ad avere un dorso di vetro con bordi in acciaio inossidabile e doppia videocamera sul retro. La grande differenza dal punto di vista del software sarà la possibilità di visualizzare i contenuti fianco a fianco,  come già succede nell’iPad. Sarà il secondo telefono di Apple con schermo OLED.

Avere uno schermo più grande è sempre un vantaggio per la domanda e un nuovo iPhone X con schermo ancora più grande dovrebbe aiutare Apple ad aumentare i prezzi di vendita dell’iPhone, cosa che ha sostenuto la crescita dei ricavi negli ultimi trimestri. Il prezzo medio degli iPhone venduti nel trimestre più recente di Apple è stato di $724, in aumento del 19% rispetto all’anno precedente.

Apple ha anche in programma un aggiornamento per l’attuale iPhone X con uno schermo OLED da 5,8 pollici, che viene soprannominato internamente D32, in base a quanto riferito. Le principali modifiche ai nuovi iPhone OLED saranno la velocità di elaborazione e la fotocamera.

Un nuovo iPhone X economico

Forse il telefono più significativo sarà un nuovo dispositivo più economico destinato a sostituire l’iPhone 8. Denominato in codice N84, assomiglierà al design iPhone X ma includerà uno schermo più grande vicino ai 6.1 pollici, disponibile in più colori e con bordi in alluminio invece dell’alloggiamento in acciaio inossidabile dell’iPhone X. Avrà anche uno schermo LCD più economico invece di un pannello OLED al fine di contenere i costi.

I bordi in alluminio della versione più economica non saranno necessariamente dello stesso colore del retro in vetro colorato, semplificando la produzione.

Sembra che Hon Hai Precision Industry Co. assemblerà i due nuovi iPhone X OLED di fascia alta, mentre la produzione del telefono LCD dovrebbe essere divisa principalmente tra Hon Hai e Pegatron Corp., in base alle voci. Hon Hai ha iniziato a montare i dispositivi OLED a fine luglio e ha iniziato con i telefoni LCD solo questo mese, in parte a causa di problemi minori con i pannelli LCD. Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. resterà l’unico fornitore del processore principale per i nuovi iPhone, mentre il fornitore di obiettivi per macchine fotografiche di iPhone di base Largan Precision Co. dovrebbe vedere un aumento delle vendite con il lancio di nuovi iPhone Apple.

Tutti e tre avranno il sistema di controllo basato su gesti che Apple ha introdotto l’anno scorso per sostituire il pulsante home dell’ iPhone. Disporrà anche di Face ID, il sistema Apple per sbloccare i telefoni con lo sguardo. Bloomberg ha riportato diversi dettagli dei nuovi telefoni all’inizio di quest’anno.

Design del nuovo iPhone X e i nuovi colori

Il dispositivo di fascia bassa sarà il secondo tentativo di Apple di differenziare i suoi telefoni in parte per colore. Nel 2013, Apple aveva lanciato l‘iPhone 5c, che era essenzialmente un iPhone 5 in involucro di plastica. La strategia è stata a suo tempo un flop con gli utenti di iPhone che preferivano i telefoni in metallo di Apple. L’iPhone a basso costo di quest’anno utilizzerà bordi in alluminio, mantenendo un tocco di classe.

Sembrerebbe, inoltre, che Apple stia progettando uno slot per schede dual-SIM sui i due telefoni più grandi per almeno alcune regioni del mondo. Questa funzione consentirebbe ai viaggiatori abituali di passare facilmente tra un piano di operatore telefonico locale e un nuovo paese o area di copertura.

I nuovi iPhone arriveranno in un momento importante per l’azienda. Apple sta affrontando una rivalità crescente al di fuori degli Stati Uniti, in particolare nei mercati in via di sviluppo in cui molte persone preferiscono telefoni meno costosi con schermi più grandi. Il nuovo iPhone di fascia bassa con lo schermo più grande darà a Apple un modo per competere in tali mercati.

Il lancio arriverà sulla scia di Samsung Electronics Co. che ha presentato il suo smartphone Galaxy Note 9 più grande. Sembrerebbe che anche Google di Alphabet Inc. abbia in programma il debutto di nuovi telefoni Pixel il 9 ottobre, durante un evento mediatico a New York. Una portavoce di Google ha rifiutato di commentare la notizia.

Apple metterà in commercio tre iPhone che sembrano simili e tutti hanno il Face ID. Ma il modello più economico sarà più grande della versione di fascia media, cosa che potrebbe confondere i consumatori.

Come si chiameranno i nuovi iPhone

Durante la pianificazione dei nuovi dispositivi, Apple ha modificato i nomi più volte, trovandosi in una serie di dubbi, nella speranza di non disorientare i consumatori. Fra i nomi in considerazione, sembrerebbe, ci sia ancora quello che porta la famosa “X”, magari Xs, indicando che si tratta di un aggiornamento per l’iPhone X dello scorso anno, in basse alle voci. L’azienda sembrerebbe aver anche pensato l’etichetta “Plus” per il modello più grande, che ha utilizzato da quando l’iPhone 6 Plus è stato lanciato con uno schermo più grande nel 2014. I nomi definitivi potrebbero comunque essere diversi.

Non solo nuovi iPhone

Oltre agli iPhone, Apple sta lavorando su AirPod aggiornati, un caricabatterie wireless AirPower, un nuovo Apple Watch e tablet iPad Pro rinnovati per quest’anno.

I nuovi smartwatch saranno simili ai modelli attuali, ma includeranno schermi più grandi che vanno quasi da bordo a bordo. Le loro dimensioni complessive rimarranno simili, rendendoli compatibili con le cinghie esistenti, in base alle informazioni emerse di recente.

I nuovi iPad Pro avranno dimensioni comprese tra 11 e 12,9 pollici e includeranno cornici più sottili. Rimuoveranno il pulsante home e il rilevamento delle impronte digitali sostituendoli con un’interfaccia gestuale simile a quella dell’iPhoneX e Face ID per sbloccare il tablet, sembrerebbe in base ai rumor in merito. L’iPad mini, che è stato aggiornato l’ultima volta nel 2015, e l‘iPad da 9,7 pollici, aggiornato a marzo, non saranno invece ancora aggiornati.

iPhone 9: tutto ciò che sappiamo sul prossimo smartphone di Apple

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!